The Lab's Quarterly, 2008, n. 1

Page 140

MATERIALI DI RICERCA

Nuove droghe tra consumi reali e consumi percepiti. Un percorso comparativo di indagine nella scuola

Elisabetta Buonasorte Dipartimento di Scienze Sociali, Università di Pisa

Abstract Il presente articolo offrire al lettore la possibilità di saperne di più sul mondo delle droghe: sulle tipologie, sulle cause e sulle conseguenze sociali della tossicodipendenza. In esso si analizza il fenomeno della droga e della tossicodipendenza attraverso lo studio di due tendenze di consumo, sviluppatesi negli ultimi decenni, e particolarmente rilevanti nella nostra società: le dance drugs e le work drugs. Queste si sono diffuse in particolare all’interno dell’universo giovanile, tra gli individui che maggiormente sono passibili all’uso e all’abuso delle sostanze stupefacenti. Parlando di dance drugs si fa generalmente riferimento a tutte quelle sostanze psicoattive che vengono consumate in discoteca, in luoghi di svago, nei rave-parties e che hanno la capacità di attrarre un gran numero di consumatori in special modo tra le coorti dei giovani e giovanissimi. Parlando invece di work drugs, viene richiamato un particolare utilizzo di sostanze stupefacenti assunte al fine di migliorare le prestazioni fisiche o intellettuali dell’individuo, siano esse prestazioni di studio, di lavoro, sportive o sessuali. A conclusione del presente articolo, verranno esposti i risultati della ricerca sulla percezione, conoscenza del fenomeno droga e tossicodipendenza in riferimento ad un campione non casuale di 436 giovani studenti di scuole medie superiori di Pisa.

Indice 1. Uso, abuso e dipendenza

141

2. Dance drugs e work drugs

143

3. Indagine sulla percezione-conoscenza dei giovani studenti di due scuole secondarie superiori di Pisa riguardo al fenomeno della droga e della tossicodipendenza.

147

Bibliografia

159


Millions discover their favorite reads on issuu every month.

Give your content the digital home it deserves. Get it to any device in seconds.