The Lab's Quarterly, 2008, n. 1

Page 156

Il Trimestrale. The Lab's Quarterly, 1, 2008 156

La variabile indipendente in questo caso è l’età e quindi quella dipendente è l’essere bocciati. L’età è una variabile indipendente di per sé correlata positivamente al consumo (maggiore è l’età, maggiore è la frequenza del consumo); il bocciare fa si che ragazzi di età inferiore entrino in contatto più facilmente con una quota di popolazione più propensa al consumo (i bocciati, non necessariamente in quanto bocciati, ma anche in quanto di età maggiore). Il consumo di droga che è fatto in solitudine, lo “stonarsi da solo”, è indicativo di un consumo non più esclusivamente goliardico, non più e non solo parte di una pratica effettuata tra amici o in particolari situazioni di divertimento, ma denota un consumo che si sta spostando verso l’abuso e che potrà portare, pertanto, alla dipendenza. È un campanello d’allarme che non va sottovalutato. Dichiarano di “stonarsi da soli” il 27% dei rispondenti maschi, equivalenti a 56 studenti, mentre tra le coetanee di sesso femminile il dato è inferiore e si attesta su una percentuale del 10% pari a 15 studentesse. Anche qui è stato calcolato il χ2 ; la relazione è risultata statisticamente significativa e ciò significa che esiste una variabile indipendente “sesso” che influenza la variabile dipendente “tipo di risposta alla domanda sul consumo solitario”.151 Ciò vuol dire o che le ragazze consumano socialmente in modo significativo più dei ragazzi o che consumano meno sia socialmente che non. Per vedere se veramente le ragazze praticano di meno un consumo solitario o se praticano di meno in assoluto è necessario analizzare le risposte dei soli soggetti che hanno dichiarato di consumare sostanze stupefacenti (tabella 2 e grafico 9) e su questi condurre l’analisi. Tabella 2: Distribuzione relativa a coloro che fanno uso di droga in solitudine tra il totale dei consumatori. Si

No

Vuoto

Totale

Femmine 15 69 3 87 Maschi 56 92 2 150 Totale 71 161 5 237 Grafico 9: Distribuzione percentuale relativa a coloro che fanno uso di droga in solitudine tra il totale dei consumatori. 151

H0: non c’è relazione tra la variabile sesso e la risposta alla domanda sul consumo solitario di droga H1: esiste una qualche relazione tra la variabile dipendente e quella indipendente χ2 = 14,87; χ2 critico = 3,84; χ2 > χ2 critico, quindi rifiutiamo H0 e accettiamo l’ipotesi sperimentale H1 con il rischio di commettere un errore del primo tipo e cioè di rifiutare una ipotesi vera.


Millions discover their favorite reads on issuu every month.

Give your content the digital home it deserves. Get it to any device in seconds.